Sacramenti


Battesimo

“Il Battesimo è il sacramento su cui si fonda la nostra stessa fede e che ci innesta come membra vive in Cristo e nella sua Chiesa…”

(Papa Francesco, Udienza Generale – Mercoledì, 8 gennaio 2014)

I genitori, che desiderano battezzare i propri figli e hanno residenza o domicilio nel territorio parrocchiale, sono invitati a contattare il Parroco, Don Luigi, per fissare con lui la data del battesimo.

Il Battesimo verrà amministrato ordinariamente la prima domenica del mese ore 12 durante la S. Messa e la terza domenica ore 17 senza S. Messa. La preparazione dei genitori è nei 4 giovedì precedenti il Battesimo ore 21. I padrini sono invitati almeno all’ultimo incontro e necessitano dell’idoneità del loro parroco.


Prima Comunione

“L’Eucarestia si colloca nel cuore dell’«iniziazione cristiana», insieme al Battesimo e alla Confermazione, e costituisce la sorgente della vita stessa della Chiesa. Da questo Sacramento dell’amore, infatti, scaturisce ogni autentico cammino di fede, di comunione e di testimonianza…”

(Papa Francesco, Udienza Generale – Mercoledì, 5 febbraio 2014)

La preparazione alla prima comunione comincia quando il bambino/a si inscrive alla 3° elementare. Gli anni di preparazione sono due. Nel primo anno di catechismo i bambini vengono introdotti alla storia della salvezza e gli vengono presentate, in maniera semplice, le più importanti figure bibliche fino ad arrivare a parlare della vita di nostro Signore Gesù Cristo.

Nel secondo anno invece si comincia parlando del sacramento del battesimo, poi si iniziano a preparare i bambini al sacramento della riconciliazione, che abitualmente vivono in una celebrazione comunitaria alla quale sono presenti i genitori, e infine si tratta in tutti i suoi aspetti il tema dell’eucarestia, preparandoli così alla celebrazione liturgica nella quale si accosteranno per la prima volta al Corpo e Sangue di nostro Signore Gesù Cristo.

Per le iscrizioni dei bambini (1° e 2° anno Comunioni) da parte dei genitori rivolgersi all’ufficio Parrocchiale.


Cresima per Giovani e Adulti

“Questo Sacramento apporta una crescita della grazia battesimale: ci unisce più saldamente a Cristo; porta a compimento il nostro legame con la Chiesa; ci accorda una speciale forza dello Spirito Santo per diffondere e difendere la fede, per confessare il nome di Cristo e per non vergognarci mai della sua croce…”

(Papa Francesco, Udienza Generale – Mercoledì, 29 gennaio 2014)

Terminato il percorso in preparazione alla prima comunione, dopo un anno di attesa i ragazzi iniziano il catechismo che li preparerà a ricevere il sacramento della confermazione.

L’iscrizione avviene quindi quando i ragazzi stanno iniziando a frequentare la 1* media. Gli anni di preparazione sono tre.

Nel primo anno la catechesi è incentrata sulla figura di Dio Padre e quindi sulla preghiera del Padre nostro; nel secondo anno il fulcro è la figura di nostro Signore Gesù Cristo e sulla presentazione del discorso della montagna; nel terzo anno, in preparazione alla celebrazione del sacramento, si parla dello Spirito Santo, dei suoi doni e frutti. Nel ritiro finale la catechesi è incentrata sulla spiegazione del rito in tutti i suoi segni e sulla testimonianza della propria fede alla quale sono chiamati i futuri cresimandi. La celebrazione del sacramento, presieduta generalmente dal nostro Vescovo del Settore Nord, avviene nel mese di novembre dopo la conclusione del terzo anno di catechismo.
All’atto d’iscrizione i ragazzi, che non hanno fatto la prima comunione nella nostra Parrocchia, devono presentare il certificato di battesimo.

Ogni anno, in base alle iscrizioni, si cerca di avviare la preparazione al sacramento della confermazione di quelle persone che nell’adolescenza non l’hanno ricevuto. Di solito lo frequentano giovani o adulti che si stanno preparando al sacramento del matrimonio o chi è chiamato a svolgere il compito di padrino in un battesimo o cresima; per molti invece diventa l’occasione per riavvicinarsi alla fede e alla Chiesa cercando risposte esistenziali e spirituali utili per la propria vita.

Per informazioni ci si può rivolgere al parroco don Luigi.


Matrimonio

“Il matrimonio cristiano è un sacramento che avviene nella Chiesa, e che anche fa la Chiesa, dando inizio ad una nuova comunità familiare...”

(Papa Francesco, Udienza Generale – Mercoledì, 6 maggio 2015)

Le coppie che si preparano a celebrare il Sacramento del Matrimonio sono invitate a prendere contatto con il parroco don Luigi per organizzare il percorso di preparazione.


Unzione degli infermi

“Parlare di “Unzione degli infermi” ci aiuta ad allargare lo sguardo all’esperienza della malattia e della sofferenza, nell’orizzonte della misericordia di Dio...”

(Papa Francesco, Udienza Generale – Mercoledì, 26 febbraio 2014)

Per chi avesse in casa persone anziane, che ormai da molto tempo non escono più e quindi non possono partecipare alla messa domenicale, o familiari malati possono contattare la nostra Parrocchia per poter garantire le necessaria assistenza spirituale.

Infatti i sacerdoti della parrocchia sono a disposizione per venire a casa per confessare, portare la santa comunione e amministrare il sacramento dell’unzione degli infermi, per chi lo volesse. In più, essendo disponibili i ministri straordinari della comunione, è possibile ricevere settimanalmente la santa comunione in casa concordando con la Parrocchia il giorno e l’orario di visita a casa.

Contattare telefonicamente la Parrocchia (06 3339340) e richiedere la visita a casa della persona anziana o malata.


Penitenza

“Il Sacramento della Penitenza e della Riconciliazione scaturisce direttamente dal mistero pasquale. Infatti, la stessa sera di Pasqua il Signore apparve ai discepoli, chiusi nel cenacolo, e, dopo aver rivolto loro il saluto «Pace a voi!», soffiò su di loro e disse: «Ricevete lo Spirito Santo. A coloro a cui perdonerete i peccati, saranno perdonati»…”

(Papa Francesco, Udienza Generale – Mercoledì, 19 febbraio 2014)

I Sacerdoti sono disponibili per le confessioni durante l’orario di ufficio, durante le SS. Messe festive e feriali, comunque, su richiesta.