Come si fa ad essere santi?

I bambini sono intelligenti, intuitivi, assetati di verità e conoscenza. Le loro domande non sono banali o scontate, anzi molte volte risvegliano le domande che gli adulti stessi hanno messo a tacere e che invece portano nel cuore. Partendo da questo presupposto, l’Ufficio catechistico della diocesi di Roma ha realizzato una serie di video che incoraggino i genitori a rispondere ai figli. La giornalista e scrittrice Costanza Miriano, mamma di quattro figli, sottoporrà settimanalmente gli interrogativi dei bambini sui grandi temi della vita a padre Maurizio Botta, per lasciare che il Vangelo della domenica dia loro una risposta. “Come si fa ad essere Santi?” è la domanda di un bambino che Costanza rivolge a Padre Maurizio. Il desiderio di avventura, di vita piena, di cose grandi, immense, risuona in ogni animo giovane. Ma lo scontro con le proprie incapacità può farci scoraggiare e infine desistere, gettandoci nella tristezza. In questa domenica di Pentecoste, memoriale del giorno in cui lo Spirito Santo discese su Maria e gli apostoli, scopriamo come ognuno di noi, unito a Cristo, può corrispondere al desiderio di una vita santa.

Precedente Chi è Dio per te? Successivo Don Luigi ci scrive